Just in Time | IRONMAN HAWAII KONA 2016: ANCHE PER PEGASO IL PODIO
Società di Comunicazione d'Inpresa, Ufficio Stampa, Web Marketing, Organizzazione Eventi e Stand Fieristici
Comunicazione, Ufficio Stampa, Organizzazione Eventi, Stand Fiera
6637
single,single-post,postid-6637,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,ajax_leftright,page_not_loaded,,onyx-ver-1.5, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.2,vc_responsive
 

IRONMAN HAWAII KONA 2016: ANCHE PER PEGASO IL PODIO

Kona2016_parata_delle_nazioni_ritagliata_HR

IRONMAN HAWAII KONA 2016: ANCHE PER PEGASO IL PODIO

Faticare, sudare, nuotare, pedalare, correre…mesi di allenamento…tutto questo ha accumunato gli atleti che hanno raggiunto l’obbiettivo di partecipare alla “gara delle gare” di triathlon: KONA 2016! Uniti dal desiderio di raggiungere la finish-line e dire “ce l’ho fatta”!

Una prova estenuante, dove oltre alla preparazione fisica occorre volontà e prontezza mentale che portino al traguardo, considerando che la percentuale dei ritiri dalla gara arriva a circa il 4%; gli ultimi duecento metri sono i più duri, ma anche i più emozionanti, grazie ad una folla di tifosi che incita e festeggia i propri paladini.

Per tutti gli atleti italiani che hanno aderito alla sponsorizzazione tecnica, il sostegno del protocollo Pegaso, adatto ad una prova sportiva di forte resistenza resa ancor più difficile dalle condizioni climatiche di caldo e umidità proprie della Hawaii, è risultato efficace.

Sono stati forniti sali minerali, aminoacidi, probiotici e antiossidanti, tutti prodotti sicuri che possono essere assunti anche da persone con sensibilità alimentari o intolleranze perché senza glutine e lattosio. Infatti Pegaso ha scelto la Qualità come principio guida applicando ricerca e rigore scientifico al prodotto naturale.
Tutti sono arrivati al traguardo finale, con un ottimo podio per Federica De Nicola, seconda nella sua categoria oltre ad essere la più giovane dell’age-group Italia. Sono proprio le sue parole che fanno capire quanto importante sia per un atleta di triathlon questa competizione: Il miglior piano per affrontare Kona è avere un piano B. Sabato ho messo in atto anche il C, il D e l’E. Questa gara non è comparabile a nessun’altra del suo genere, ma proprio per questo la sua finish-line è così emozionante!”.

Pegaso, prima Azienda a fornire una sponsorizzazione tecnica a gran parte della squadra italiana a questi mondiali, è riuscita nell’obbiettivo di contribuire anche a creare cultura del benessere sportivo grazie a prodotti efficaci e naturali, utili sia per il fisico che per la mente, in modo da valorizzare i protagonisti di questa eclatante competizione!

www.pegaso.eu
www.sprint4win.com
www.facebook.com/StareBenePegaso
www.facebook.com/Sprint4Win

Kona2016_parata_delle_nazioni_ritagliata_HR